Affina la tua ricerca


Pubblicazione
Anno: 2013
AltreStorie n. 40

Pubblicazione
Anno: 2019
AltreStorie n. 54

Pubblicazione
Anno: 2021
AltreStorie n. 62

Parlare di Cina evoca da sempre sentimenti contrapposti: da una parte la percezione del fascino evocato da qualcosa di misterioso e dall’altra il senso di minaccia nei confronti di una presenza ing...

Pubblicazione
Anno: 2022
AltreStorie n. 63

Metà del XV secolo: sulla scena europea accade qualcosa di rivoluzionario. A Magonza, Johannes Gutenberg introduce per la prima volta nella stampa l’uso dei caratteri mobili: una tecnica innovativa...

Pubblicazione
Anno: 2011
Ernesta Bittanti e le leggi razziali del 1938

Il Diario di Ernesta Bittanti è una delle rare «cronache» della quotidiana infamia dell’applicazione delle leggi razziali del 1938, raccontata per di più non dalla voce di chi subiva quell’infamia...

Pubblicazione
Anno: 2010
Andreas Hofer (1767-1810): dalle fonti alla storia

Il volume è il frutto di un paziente lavoro di ricerca condotto dall'Autore presso archivi e biblioteche di numerosi paesi. Si tratta della raccolta sistematica di tutti gli scritti autografi di An...

Pubblicazione
Anno: 2007
Scrivere agli idoli: la scrittura popolare negli anni Sessanta e dintorni a partire dalle 150.000 lettere a Gigliola Cinquetti

150.000 lettere di ammiratori destinate alla cantante Gigliola Cinquetti: un fondo di ricchezza straordinaria che permette ai ricercatori di oggi di leggere attraverso diversi approcci disciplinari...

Pubblicazione
Anno: 2022
Gradiva e le frontiere della psicoanalisi : confronti e prospettive interdisciplinari

«La psicoanalisi oggi: tradizione ed evoluzioni» e «La noia» sono stati i temi affrontati nel 2018 e nel 2019 all’interno dei tradizionali incontri Le frontiere della psicoanalisi, che si tengono c...

Pubblicazione
Anno: 2022
Archivio trentino 2/2020

Pubblicazione
Anno: 2021
Uscire dall'insopportabile : culture e pratiche di psichiatria de-istituzionale nel nordest Italia

Il termine ‹insopportabile›, nel titolo del volume, evoca un’analogia estrema tra i manicomi e i campi di concentramento spesso usata per dire che gli ospedali psichiatrici non potevano es...