Mir parlen italiano. La costruzione sociale del pregiudizio etnico: storia dei trentini nel Vorarlberg

Immagine: Copertina Mir parlen italiano
Descrizione breve: Storia dell’emigrazione nel Vorarlberg, dell’immagine e degli stereotipi negativi che i trentini rappresentarono agli occhi degli austriaci.
Anno: 1996
Numero pagine: 213

Sommario

  • Presentazione, Quinto Antonelli
  • Introduzione, Renato Monteleone
  • Prefazione dell’autore all’edizione italiana

Parte prima

  • Ricordi dell’emigrazione trentina nel Vorarlberg
  • Presupposti simili: Il Vorarlberg ed il Trentino
  • L’emigrazione italiana verso l’Austria
  • Qualificazione e segmentazione etnica
  • L’emigrazione trentina verso il Vorarlberg
  • Orientamento sociale e organizzazione politica
  • La cultura musicale e canora dei trentini nel Vorarlberg

Parte seconda

  • L’immagine dei trentini nel Vorarlberg
  • La «piccola Venezia» nella letteratura
  • La storiografia
  • I quotidiani: la costruzione della ferrovia del Bregenzerwald dal 1900 al 1902
  • «Italienerlieder»
  • Le origini degli «Italinerlieder»
  • Il linguaggio delle canzoni
  • Il contenuto delle canzoni
  • La fine della minoranza italiana nel Vorarlberg
  • Riassunto

Appendice prima

  • Gli italiani nelle «immagini» di Max Winter

Appendice seconda

  • Una leggenda: Benito Mussolini nel Vorarlberg

Bibliografia

Note

PUBBLICAZIONE ESAURITA