I fratelli Bronzetti

Immagine: Copertina I fratelli Bronzetti
Descrizione breve: Le vicende umane e politiche dei Fratelli Bronzetti, volontari garibaldini e sostenitori della causa nazionale italiana.
Anno: 1934
Numero pagine: 194

Sommario

  • Capitolo I: La terra dei Bronzetti. Origini della famiglia Bronzetti. Modesta carriera di Domenico Bronzetti e suo matrimonio con Caterina Strasser. La loro prole a Cavalese e a Mantova. Patria e famiglia. I primi anni di Narciso. Suo arruolamento nell’i.r. esercito e sue attitudini per la vita militare. Ritorno in famiglia […]. La famiglia Bronzetti a Mantova. Cenni sui fratelli e sorelle Bronzetti
  • Capitolo II: Narciso Bronzetti poeta. Gli avvenimenti del ’48 a Mantova […]. La parte che ad essi prese Narciso. L’arresto […] dell’arciduca Ferdinando d’Austria e della duchessa Ildegonda di Modena e fine del moto. Esodo della gioventù mantovana dalla città e suo arruolamento nella colonna raccolta da Napoleone Mambrini, Romanzesca fuga di Narciso da Mantova e suo arrivo a Suzzara. La Colonna mantovana a Suzzara e a Governalo […]. Pilade e Oreste raggiungono la Colonna mantovana. Audace impresa capitanata da Narciso per punire il cursore Tellini […], La Colonna mantovana e gli ultimi episodi della campagna del ’48 […], Lusinghiero attestato rilasciato dal comandante Longoni a Narciso Bronzetti. Malattia di Narciso e sua permanenza in Piemonte
  • Capitolo III: Formazione del battaglione bersaglieri di Luciano Manara. Persecuzioni poliziesche a Mantova contro Pilade e Oreste. Vicende della campagna lombarda del ’49 […]. Peripezie del battaglione Manara dopo l’armistizio di Salasco e sua partenza per Roma. La partecipazione di quel battaglione ai vari episodi della campagna nei ricordi di Narciso. Esodo dei volontari e peripezie dei due fratelli Bronzetti prima di fissare loro stabile dimora a Genova
  • Capitolo IV: Il Piemonte e gli emigrati. Le fonti alle quali attingiamo per illustrare il decennale esilio dei Bronzetti in Piemonte. Il duro inizio di tale esilio. Pilade e i moti del 1853. Il colera a Genova e l’associazione ‘La solidarietà nel bene’. Migliorate condizioni di lavoro dei Bronzetti e arrivo a Genova di Oreste. Preparazione politica e militare degli esuli. Il tentato suicidio di Pilade e sua guarigione. L’amicizia di Gabriele Camozzi per i fratelli Bronzetti e sua intimità con Oreste. Viaggio di Oreste in Oriente. Visita di Domenico Bronzetti ai figlioli, pratiche di Oreste per ottenere il rimpatrio, vita intima e di lavoro dei Bronzetti. Vigilia di guerra; visita di Garibaldi allo Zerbino; come nacque l’inno di Garibaldi
  • Capitolo V: Formazione della brigata dei Cacciatori delle Alpi a Cuneo e a Savigliano. Apertura delle ostilità e marcia della brigata oltre il confine. Scontro di Varese e parte che v’ebbero i Bronzetti. Assalto al colle di S, Fermo. Mancata partecipazione di Narciso Bronzetti alla sorpresa notturna al forte di Laveno. Impavido contegno di Narciso Bronzetti a Seriate e ordine del giorno di Garibaldi che lo ricorda. Sua fine eroica a Treponti. Le esequie. Fine della guerra del 1859. Garibaldi ai trentini. Vita di guarnigione di Pilade
  • Capitolo VI: I nuovi rinforzi di Garibaldi in Sicilia e la spedizione Cosenz. Partenza di Pilade Bronzetti e formazione del II battaglione bersaglieri lombardi. Vicende della campagna garibaldina nella Sicilia orientale e battaglia di Milazzo. Eroico contegno di Pilade a Milazzo. Continuazione della campagna sul continente prima dell’ingresso delle truppe garibaldine a Napoli. L’insuccesso di Caiazzo e la preparazione della battaglia di Volturno. L’episodio di Castel Morrone. Eroica fine di Pilade Bronzetti. Primi autorevoli omaggi e motivazione della medaglia d’oro al valor militare. La notizia ai familiari
  • Capitolo VII: Amicizia di Garibaldi con Oreste Bronzetti e loro attività patriottica. Il partito d’azione e i fatti di Sarnico e di Aspromonte. Velate allusioni di Oreste a quei fatti e alla sua partecipazione. Scrive la biografia dei fratelli. La campagna del 1866. Corrispondenza di Oreste con Garibaldi. Attività professionale e politica di Oreste Bronzetti; sua morte
  • Capitolo VIII: Il culto degli italiani per i fratelli Bronzetti e per la loro terra natale. Le onoranze a Narciso a Brescia e a Treponti. Devoti omaggi agli intrepidi difensori di Castel Morrone ed al loro capo e pellegrinaggio su quel colle sacro alla Patria. Inaugurazione solenne del monumento commemorativo e significativa proposta di Matteo Renato Imbriani. Tumulazione dei genitori dei Bronzetti a Staglieno e di Oreste a Milano. Le onoranze di Trento e di Cavalese ai fratelli Bronzetti dopo la redenzione.

Note

PUBBLICAZIONE ESAURITA
[€ 17,90]