5 settembre 1946: l'accordo di Parigi

, Ala - Auditorium Cassa Rurale Bassa Vallagarina

Dal: 03 Settembre 2016

Al: 31 Dicembre 2016

Mostra organizzata insieme alla Provincia Autonoma di Trento in occasione del settantesimo anniversario dell'accordo firmato dal ministro degli esteri austriaco Karl Gruber e dal primo ministro e ministro degli esteri italiano Alcide De Gasperi il 5 settembre 1946, nell'ambito dei colloqui per la stesura dei trattati di pace al termine del secondo conflitto mondiale che si tennero nella capitale francese.

L'accordo confermava il mantenimento del confine italo-austriaco al Brennero ma nel contempo fissava gli impegni assunti dallo stato italiano nei confrontimdella popolazione di lingua tedesca, ovvero: l'introduzione dell'italiano accanto al tedesco nella toponomastica e nell'amministrazione, l'istituzione di scuole primarie e secondarie tedesche, la concessione dell'autonomia in un quadro che sarebbe stato definito in seguito, il ritorno per i sudtirolesi che nel 1939 avevano optato per la cittadinanza tedesca. Da questo accordo prese le mosse l'attribuzione della speciale autonomia alla nostra regione.

La mostra, composta da nove pannelli bilingui in italiano e tedesco e cinque schermi su cui scorrono immagini d'epoca ed interviste a protagonisti e testimoni, ricostruisce il contesto in cui l'accordo fu sottoscritto, ne illustra i contenuti, ne presenta i protagonisti con i loro collaboratori ed interlocutori, ricostruendone le biografie e le valutazioni in merito ad un documento storico che è alla base della pacifica convivenza e dell'autonomia delle diverse popolazioni che abitano le province di Bolzano e Trento.

*** 

Co-organizzatori
Fondazione Museo storico del Trentino
Provincia autonoma di Trento

Supervisione storica
Giuseppe Ferrandi

Testi
Tommaso Baldo
Anselmo Vilardi

Progetto video installazioni e contenuti audiovisivi
Lorenzo Pevarello
Le interviste a Johannes Noisternigg, Alfons Benedikter, Alcide Berloffa, Maria Garbari, Rudi Gamper, Hilde Nicolussi. Sandro Panizza, Johann Moroder e Rolando Boesso sono state gentilmente messe a disposizione dall'Ufficio film e media e dall'Ufficio stampa della Provincia autonoma di Bolzano

Progetto grafico
Designfabrik - Alessio Periotto

Traduzioni
Emanuela Agostini
Laura Pradissitto

Allestimenti
Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale, Provincia autonoma di Trento
G.T.E. Elettrica
Silk Apple Serigraph

Si ringraziano
Emiliano Barbagallo, Luca Caracristi, Daniela Cecchin, Andrea Di Michele, Lorenzo Gardumi,  Giorgio Postal, Rodolfo Taiani, Elena Tonezzer

*** 

La mostra è stata precedentemente esposta a:

Trento, Palazzo della Provincia - dal 4 al 14 settembre 2016

ORARI
Da lunedì a venerdì ore 10.00-18.00

Video

History Lab - Il promo

History Lab_Il promo della nuova programmazione

Credits

curatori
Web developer
Raffaele Decarli
si ringraziano

Raffaele Decarli

Informazioni

Ala - Auditorium Cassa Rurale Bassa Vallagarina