Cibo e paesaggio: riflessi di alcune pratiche alimentari del Trentino

Trento , Le Gallerie

Dal: 01 Ottobre 2021

Al: 31 Luglio 2022

Percorso espositivo che propone una lettura del rapporto tra cibo e paesaggio attraverso la presentazione di alcune pratiche alimentari del Trentino.

La mostra “Cibo e paesaggio: riflessi di alcune pratiche alimentari del Trentino” è frutto di un progetto di tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio in collaborazione con Fondazione Museo storico del Trentino.

La produzione di cibo è una delle principali attività umane di costruzione del paesaggio, inteso come patrimonio culturale e naturale, in grado di genere benessere e qualità di vita per la comunità e per l’individuo.
La mostra ha prevalentemente un fine didattico e incoraggia il visitatore ad andare “oltre al piatto”, per riflettere sul valore dei prodotti alimentari e sulla qualità degli spazi di vita. Il consumo di cibo e la trasformazione del paesaggio rappresentano, infatti, due tra le sfide più urgenti a livello locale e planetario, che riguardano la nostra capacità di connettere in modo responsabile e consapevole la memoria del passato, le scelte del presente e la progettazione del futuro.

Il percorso espositivo si compone di 6 sezioni che, con testi, immagini, disegni, illustrazioni, offrono approfondimenti sul territorio alpino, sulle pratiche alimentari, sugli abitanti della montagna.

Alla mostra sono collegati il video-documentario “Paesaggi del cibo” di Michele Trentini e Andrea Colbacchini, con immagini e voci di chi ha scelto di produrre cibo di qualità in modo sostenibile, e il volume “Cibo e paesaggio. Riflessioni su alcune pratiche alimentari del Trentino” a cura di Alberto Cosner e Angelo Longo (Edizioni ETS, Pisa, 2020).

** 

Grazie all'impegno dell'Ecomuseo della Judicaria e del Comune di Comano Terme la mostra promossa da Tsm-Step è stata arricchita inoltre con esposizioni temporanee che legano ulteriormente i temi trattati al territorio delle Giudicarie esteriori, ma non solo.

  • dal 17 al 19 giugno 2022 la mostra è stata allestita a Luserna
  • dal 3 luglio al 15 settembre 2022 la mostra è allestita a Comano Terme

Da settembre 2022 verrà ospitata dalle scuole che ne faranno richiesta, dando continuità all’impegno della Provincia autonoma di Trento, attraverso la Tsm-Step e la Fondazione Museo storico del Trentino, nel campo dell’educazione e della formazione in materia di relazione tra agricoltura e paesaggio. 

ORARI
Da martedì a domenica, ore 10.00-18.00 | Lunedì chiuso. | Lunedì chiuso | | Chiuso il 25 dicembre | 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00 | Ingresso libero |

Credits

 
Ideazione e progettazione
tsm-step Scuola per il governo del territorio e del paesaggio
In collaborazione con
Fondazione Museo storico del Trentino
Supervisione scientifica
Gianluca Cepollaro, Alessandro de Bertolini, Annibale Salsa, Bruno Zanon
A cura di
Alberto Cosner, Angelo Longo
Gruppo di lavoro
Gianluca Cepollaro, Andrea Colbacchini, Alberto Cosner, Alessandro de Bertolini, Alfio Ghezzi, Angelo Longo, Guido Moretti, Ilaria Perusin, Annibale Salsa, Michele Trentini, Bruno Zanon
Progetto grafico
Alberto Cosner
Testi
Angelo Longo
Interviste e video
Andrea Colbacchini, Michele Trentini
Disegni
Guido Moretti
Stampa
Digital Carton, Trento
Coordinamento organizzativo e allestimento
Ilaria Perusin, Roberta Tait
Immagini e fotografie
APT Pinè e Cembra, Archivio storico Ente Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, Alberto Cosner, Fototeca Trentino Sviluppo S.p.A., Simone Gaio, Interreg Alpine Space AlpFoodway, Luciano Lona, Marco Miori, Claudio Nami, Giuseppe Pedrotti, Regione Lombardia - Archivio di Etnografia e Storia Sociale (AESS), Slow Food Giudicarie, Slow Food Primiero, Slow Food Trentino Alto Adige Südtirol, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, Strada dei Formaggi del Trentino, tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, Bruno Zanon.
si ringraziano

Accademia dell’olivo e dell’olio della Alto Garda Trentino, Azienda agricola Maso Botes, Associazione produttori castagne Roncegno, Associazione tutela e valorizzazione della farina della Valsugana, Associazione apicoltori Trentini, Caseificio sociale di Primiero, Slow Food Trentino Alto Adige-Südtirol, Fondazione Edmund Mach, Trentino Marketing, Osservatorio del Paesaggio della Provincia autonoma di Trento, Ristorante Senso Alfio Ghezzi MART (Rovereto), Interreg Alpine Space AlpFoodway, Elisa Casati, Noris Cunaccia, Simone Gaio, Cassiano Luminati, Elisabetta Nardelli, Albarto Raina, Custodi Le Gallerie.

**

La mostra riprende gli esiti del progetto di ricerca “AlpFoodway. A cross-disciplinary, transnational and participative approach to Alpine food cultural heritage” finanziato nell’ambito del Programma Interreg Alpine Space. Le pratiche di territorio presentate nel volume sono disponibili nell’Inventario del Patrimonio Immateriale delle Regioni Alpine sul sito www.intangiblesearch.eu. L’inventario è gestito dall’Archivio di Etnografia e Storia Sociale (AESS) della Regione Lombardia.

Informazioni

Luogo

Trento, Le Gallerie

Piazza di Piedicastello, - 38122 Trento (TN)

Orario

Da martedì a domenica, ore 10.00-18.00 |
Lunedì chiuso |
Venerdì 29 aprile 2022: aperto solo dalle 15.00 alle 18.00
Chiuso il 25 dicembre | 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00
Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione
Ingresso libero | Utilizzo di mascherine non obbligatorio ma consigliato