Sei qui: > Home > Il Museo > Mostre temporanee > Lavoro, impresa comunità: la segheria Moruzzi (1948-1985)

Lavoro, impresa comunità: la segheria Moruzzi (1948-1985)

20/05/2017 - 11/06/2017

Luogo: Lavis - Palazzo de Maffei

Via G. Matteotti
38015 Lavis (TN)

Orario: Da martedì a venerdì, ore 17.00-19.00; sabato e domenica, ore 10.00-12.00; 16.00-19.00. Lunedì chiuso. Ingresso libero. Per le scuole sono possibili aperture e visite su prenotazione (Tel. 0461 230482 - info@museostorico.it)

Una mostra dedicata alla storia della segheria Moruzzi di Lavis: il suo avvio grintoso nel dopoguerra, le ristrutturazioni negli anni sessanta e settanta, la grande espansione e la possibilità di diventare un'impresa leader, il rapido declino negli anni ottanta.

La segheria Moruzzi, fondata dai fratelli Carlo, Paolo e Filippo, inizia l’attività nel 1948. L’azienda vive tre fasi. La prima, dal 1948 alla fine degli anni cinquanta. All’inizio degli anni sessanta si ampliano gli spazi, vengono potenziati i macchinari, aumentano la produzione e la commercializzazione del prodotto. Nel 1973 parte la seconda e decisiva modernizzazione: la F.lli Moruzzi sale ai primi posti in Italia e nell’arco alpino come produzione di segati da impiegare nell’edilizia, nella carpenteria, nelle falegnamerie. L’investimento, in termini progettuali e finanziari, è notevole. Ogni ciclo produttivo è sostenuto da tecnologie d’avanguardia. Nel momento di massima espansione, la segheria occupa quasi 200 persone. Pur nella differenza di mansioni, i dipendenti manifestano un senso di appartenenza non comune: sono i protagonisti di una storia di comunità che s’interrompe bruscamente nel 1985,quando l’attività della segheria è sopraffatta da una complessa crisi economico-finanziaria.

Mostra realizzata dalla
Fondazione Museo storico del Trentino

Con il sostegno di
Comune di Lavis
Magnifica Comunità di Fiemme
Cassa Rurale Lavis-Valle di Cembra
Confindustria Trento

Con il patrocinio di
FederlegnoArredo

A cura di
Alberto Ianes
Giovanna Moruzzi
Alberto Tomasi

Coordinamento organizzativo
Patrizia Marchesoni
Roberta Tait

Progetto grafico-allestitivo
Edoardo Moruzzi

Interviste e montaggi filmici
Lorenzo Pevarello

Testi di
Roberta Arcaini
Renato Francescotti
Cristina Frassoni
Alberto Ianes
Giovanna Moruzzi
Clizia Pederzolli
Alberto Tomasi

Si ringraziano per la collaborazione
Giacomo Boninsegna, Stefano Cattoi, Mauro Nardelli, Alessandro Pedrotti, Enrico Sala, Virgilio Sartori, Cinzia Stenech

Un particolare ringraziamento alla famiglia Moruzzi che ha generosamente messo a disposizione l'archivio di famiglia e seguito con constante attenzione l'iniziativa.

Immagini

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Pubblicazioni correlate

torna a inizio pagina Aggiornato il: 18/05/2017 10:54