Ricordo di Nilo Piccoli, sindaco di Trento

15/12/2016 ore 17:00

L'Associazione Museo storico in Trento e il Comune di Trento, con la collaborazione della Fondazione Museo storico del Trentino, invitano al

RICORDO DI NILO PICCOLI
Sindaco di Trento

Intervengono: 

Alessandro Andreatta, sindaco del Comune di Trento e presidente dell’Associazione Museo storico in Trento
Armando Vadagnini, storico - Nilo Piccoli, sindaco di Trento (1951-1964)

Testimonianze di Flavia Piccoli Nardelli, Lino Nicolussi, Giorgio Postal

Modera:
Giuseppe Demattè

A vent’anni dalla morte, vengono ricordate la figura e l’opera di Nilo Piccoli, sindaco di Trento per tre legislature, dal 1951 al 1964. Dopo la drammatica esperienza di profugo con la famiglia in Austria durante la prima guerra mondiale, frequentò il liceo G. Prati a Trento e la facoltà di Giurisprudenza a Pavia. Fu presidente degli universitari cattolici trentini, con un orientamento antifascista che lo portò a partecipare al CLN provinciale clandestino nell’ultima sua fase, in rappresentanza dei cattolici trentini. Nel 1951 fu nominato sindaco di Trento, in un periodo di grave crisi per la mancanza di case e di lavoro. Avviò il primo piano regolatore della città e intervenne per salvare i posti di lavoro in aziende che chiudevano. Persona con vasti interessi culturali, alla sua scomparsa la famiglia donò il ricco patrimonio librario alla Biblioteca comunale di Trento.

ALLEGATI