Sei qui: > Home > Pubblicazioni > Libri e produzioni video > Libri > Emanuele Ungher : zibaldone di prigionia, 1915-1918

Emanuele Ungher : zibaldone di prigionia, 1915-1918

Di: Ivo Ceolan (a cura di)

Anno: 2018

Tipo supporto: Libro cartaceo

Pagine: 155

ISBN: 9788871972350

Collana: Scritture culture società. Fonti

Prezzo di copertina: € 10,00
Prezzo scontato online: € 9,00


Descrizione

Quaderni di Emanuele Ungher, nato il 25 settembre 1893, che iniziano con il periodo della prigionia. Ungher fu arruolato il primo agosto 1914 e cadde prigioniero dei russi il 21 novembre 1014. Fu trasferito in Siberia, oltre i Monti Urali e visse i suoi cinque anni di prigionia tra Omsk e Tjumen.
I quaderni di Ungher si qualificano soprattutto come canzonieri o zibaldoni, contenitori di canti, composizioni in versi. frottole, storie senza senso, ma anche articoli di giornale, documenti e preghiere che circolavano sotto forma di fogli volanti.

Sommario

  • Premessa
  • Nota biografica
  • «Patiso Patirò Pene Potenti»: nota introduttiva
  • Criteri di edizione
  • Zibaldone di prigionia 1915-1918
  • Riferimenti bibliografici
  • Cronologia generale, 1914-1918
Informazioni

Area Editoria e Servizi
Referente: Rodolfo Taiani
tel. +39 0461 264660
editoria@museostorico.it

Ricerca nel catalogo

torna a inizio pagina Aggiornato il: 06/08/2018 10:37