Esposto alla luce: fotografia in Tirolo dal 1854 al 2011

Trento , Le Gallerie

Dal: 11 Luglio 2013

Al: 03 Novembre 2013

Circa 160 anni fa ebbe inizio in Tirolo l'era della fotografia. A partire dal 1840 fotografi itineranti attraversarono in lungo e in largo la regione e al più tardi nel 1854 il primo tirolese iniziò a fare della fotografia un'attività commerciale. Ben presto vari pionieri locali della fotografia si affermarono per le loro considerevoli capacità. Gli ulteriori sviluppi si sono susseguiti ad un ritmo incalzante. Due o tre decenni più tardi questo nuovo mezzo espressivo era diventato un elemento stabile della vita sociale e culturale. Dal 1936 la ditta Durst è parte della storia della fotografia del Tirolo.

In questa esposizione, che mostra le opere di 75 fotografi da tutte le aree del Tirolo storico, si traccia una parabola che spazia dagli esordi al presente. Al centro dell'attenzione si pongono le immagini catturate da questi fotografi e le molte opportunità e sfaccettature offerte da questa tecnica.

Idea e gestione
Dr. Richard Piock

Curatori responsabili
Dr. Michael Forcher
Dr. Meinrad Pizzinini

Design
Designer Societät Stuttgart
Hana Hubàlkovà
Gerhard Gohl
Klaus Vontavon

Organizzazione allestimento a Trento
Patrizia Marchesoni
Roberta Tait
Squadra allestimenti Fondazione Museo storico del Trentino

Le immagini e le illustrazioni grafiche sono di proprietà riservata. Durst Phototechnik AG, 07/2013

ORARI
Martedì-domenica ore 9.00-18.00. Lunedì chiuso. Ingresso libero.

Informazioni

Le Gallerie

Piazza di Piedicastello - 38122 Trento TN

Orario

Da martedì a domenica, ore 9.00-18.00.
Chiuso il lunedì, il 25 dicembre e il 1° gennaio.
Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione.
MERCOLEDI' 2 OTTOBRE 2019: la Galleria nera (mostra "Usavamo la cinepresa") chiude alle ore 16.00.
GIOVEDI' 3 OTTOBRE 2019: la Galleria nera ((mostra "Usavamo la cinepresa") apre alle ore 14.00 (chiuso al mattino).
DALL'8 AL 16 OTTOBRE 2019 la Galleria nera (mostra "Usavamo la cinepresa") è CHIUSA.
Ingresso libero