Sei qui: > Home > Il Museo > Mostre in archivio > 2016 > Utopia a San Martino: Trento come avrebbe potuto e come potrebbe essere

Utopia a San Martino: Trento come avrebbe potuto e come potrebbe essere

21/05/2016 - 22/05/2016

Luogo: Trento - Borgo di S. Martino

 

Orario: Sabato 21 maggio: dalle 15.00 a 0.00 / Domenica 22 maggio: dalle 12.00 alle 18.00. Ingresso libero.

Anche nel 2016 la Fondazione Museo storico del Trentino partecipa alla festa del quartiere di San Martino "Il fiume che non c'è".Il settore di ricerca che si dedica alla storia della città di Trento collabora con un'esposizione che si ispira al tema dell'ottava edizione della manifestazione: l'utopia.

La mostra Utopia a San Martino: Trento come avrebbe potuto e come potrebbe essere unisce la ricerca storica curata da Elena Tonezzer al contributo di cinque studi di architettura della città, secondo una modalità di lavoro il più possibile connessa con le risorse cultuali del quartiere.Il principio ispiratore dell'esposizione è che la città che percorriamo tutti i giorni è il risultato di scelte: politiche, sociali, urbanistiche e architettoniche. Come succede oggi, anche in passato non tutto quello che è stato progettato è stato costruito. Alcune idee sono state abbandonate, altre solo modificate durante la loro realizzazione. Questa esposizione è l'occasione per riflettere sulle infinite possibilità che ha una città di trovare la sua forma.
Nello scarto tra ideazione e realizzazione, tra utopia e realtà,si possono trovare gli spunti per riflettere sul presente, su come avrebbe potuto essere Trento, su come è ora e su come potrebbe diventare.

Gli architetti e gli studi di architettura che hanno partecipato con le loro ideazioni sono:
Arch. Flavio Palermo
Campo Marzio
 Klevis Xheka
Studio Raro
Studio AMMA

Immagini

Informazioni

Storia della città di Trento
Referente: Elena Tonezzer
tel. +39 0461 230482
storiaditrento@museostorico.it

Progetti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 25/05/2016 11:39