Sei qui: > Home > Il Museo > Itinerari sul territorio > Stava

Stava

Centro di documentazione Stava

Stava ricorda il crollo dei due bacini di decantazione costruiti vicino alla miniera di Prestavel il 19 luglio 1985. La massa d’acqua, fango ed alberi investì i paesi di Stava e di Tesero. Le vittime furono 268. Stava rappresenta un luogo della memoria ferita (si pensi alle attività del Centro di documentazione della Fondazione Stava 1985), ma anche di una memoria viva, vigile e critica soprattutto per le gravi responsabilità che molti Uffici pubblici hanno avuto nella tragedia. Il cimitero di San Leonardo accoglie il monumento alle vittime di Felix Deflorian, ma anche una lapide in ricordo delle vittime di una tragedia analoga accaduta in Sud Africa a Merriespruit.

Informazioni

Fondazione Stava 1985 onlus
Località Stava
38038 Tesero (TN)
tel. +39 0462 814060
tel. mob. +39 347 1049557
info@stava1985.it

Documenti correlati
Links correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 21/11/2016 11:06