"Paesaggi dell'Antropocene": ciclo di conferenze

23/06/2021 ore 21:30

Trento - MUSE, Museo delle Scienze

Nell'ambito della mostra temporanea "Human Habitat", ospitata nel giardino del Muse-Museo delle Scienze a Trento, viene proposto un ciclo di quattro serate per chiacchierare di rappresentazione e percezione del paesaggio ai tempi della più grande transizione socioculturale della storia.

PROGRAMMA:

Mercoledì 23 giugno 2021, ore 21.30

COSA CI RACCONTA IL PAESAGGIO DELL'ANTROPOCENE?
 

Breve storia dell’incontro tra studi sul paesaggio e riflessioni sull’epoca di Homo sapiens.
Un dialogo tra Alessandro de Bertolini, storico della Fondazione Museo storico del Trentino e Massimo Bernardi, curatore del MUSE.
Modera Elisabetta Curzel. Con la partecipazione di Associazione Acropoli.

**

Mercoledì 14 luglio 2021, ore 21.30

LASCIARE UNA TRACCIA? STORIE DI ANIMALI COSTRUTTORI (UMANI E NON)

Dialogo tra un’etologa, che ci racconterà come gli animali non umani costruiscano il loro ambiente di vita, e uno dei più innovativi imprenditori italiani, a capo di un progetto di architettura circolare innovativa.
Con Cristina Castracani, etologa dell’Università degli Studi di Parma e Massimo Moretti, imprenditore CEO di Wasp – World’s Advanced Saving Project.
Modera Elisabetta Curzel. Con la partecipazione di Associazione Acropoli.

**

Mercoledì 21 luglio 2021, ore 21.30

QUELLO CHE VEDIAMO È SOLO UNA PARTE DELLA REALTA': SE AGGIUNGESSIMO ULTERIORI PUNTI DI VISTA? 

Un ingegnere specializzata in telerilevamento e una filosofa che si occupa di estetica ci portano a esplorare l’epoca di Homo sapiens con uno sguardo non convenzionale.
Con Claudia Paris, ingegnere dell’Università di Trento e Mariagrazia Portera, filosofa dell'Università di Firenze.
Modera Elisabetta Curzel. Con la partecipazione di Associazione Acropoli.

**

Mercoledì 28 luglio 2021, ore 21.30
 

LA NATURA DEI CONTRASTI: PERCEZIONE E RAPPRESENTAZIONE DELLA NATURA

I paesaggi dell’Antropocene sono allo stesso tempo devastanti e armonici, terribili e affascinanti. Come viviamo in un mondo artefatto e come convivono i contrasti dell’oggi nel gesto artistico?
Un dialogo tra Paolo Costa, filosofo della Fondazione Bruno Kessler e Denis Isaia, curatore presso il Mart-Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. 
Modera Elisabetta Curzel. Con la partecipazione di Associazione Acropoli.

**

Gli eventi  sono gratuiti e su prenotazione: http://bit.ly/PrenotazioneMUSE

Gli appuntamenti verranno trasmessi anche in diretta streaming sul canale YouTube MUSE: http://bit.ly/YTMUSEtn

In caso di maltempo l'evento si terrà all'interno del museo con un numero ridotto di partecipanti e trasmesso in diretta streaming.

Informazioni

Luogo

Trento, Trento - MUSE, Museo delle Scienze

Corso del Lavoro e della Scienza,3 - 38123 Trento (TN)

Per informazioni:

Trento - MUSE, Museo delle Scienze

Tel. 0461 270311

Email museinfo@muse.it