Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2018 > "Nel cuore nessuna croce manca": 14 ottobre 2018: giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra

"Nel cuore nessuna croce manca": 14 ottobre 2018: giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra

13/10/2018 ore 15:30

Luogo: Vari luoghi

La Provincia autonoma di Trento con la Legge provinciale 22 settembre 2017 n.11, ha istituito la “Giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra”. Per tale giornata è stato indicato il 14 ottobre.

Per questa occasione, la Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con il Museo Storico Italiano della Guerra e la Fondazione Museo storico del Trentino, ha realizzato un programma di eventi che verrà aperto sabato 13 ottobre da un convegno di studi dedicato alle vicende storiche che portarono alla conclusione del conflitto e alla firma degli accordi di pace. L’incontro che si svolgerà presso Palazzo Pizzini ad Ala sarà aperto al pubblico e vedrà la partecipazione della storica austriaca Gunda Barth-Scalmani e del ricercatore italiano Andrea Di Michele.

Domenica 14 ottobre a Rovereto, presso il Museo Storico Italiano della Guerra, si svolgerà la cerimonia di apertura del Memoriale dei caduti trentini della Grande Guerra, un’istallazione multimediale che proporrà contenuti legati alla memoria del conflitto e che troverà la sua collocazione definitiva all’interno del Sacrario militare di Casteldante, attualmente interessato da lavori di restauro.

Le manifestazioni si concluderanno con l’appuntamento di mercoledì 17 ottobre a Trento dove, prima in piazza Dante e a seguire presso il palazzo della Provincia, si terrà una cerimonia in ricordo di tutte le vittime e i caduti della Grande Guerra.

NEL CUORE NESSUNA CROCE MANCA | PROGRAMMA 

Sabato 13 ottobre
Palazzo Pizzini
via Santa Caterina 1, Ala
ore 15.30

Convegno di studi
Tra guerra e pace. Austria e Italia dall’armistizio del 3 novembre 1918 ai trattati di Versailles del 1919

Relazioni di
Gunda Barth-Scalmani, ao. Univ. Prof. Dr. Mag. Università di Innsbruck
Ottobre-novembre 1918 Implosione di un Impero

Andrea Di Michele, ricercatore presso la Libera Università di Bolzano
Trentino e Alto Adige/Südtirol nel passaggio dall’Impero austro-ungarico al Regno d’Italia

Il museo è accreditato come ente formatore dalla Provincia autonoma di Trento, le ore sono riconosciute come ore di formazione per docenti.
Gli insegnanti sono invitati ad iscriversi (tel 0464 488041, didattica@museodellaguerra.it

Domenica 14 ottobre
Museo Storico Italiano della Guerra
via Castelbarco 7, Rovereto
ore 16.00

Il Memoriale dei caduti trentini della Grande Guerra
Cerimonia di apertura

Mercoledì 17 ottobre
Piazza Dante e, a seguire, Sala Depero, Palazzo della Provincia, Trento
ore 10.00

Il Memoriale dei caduti trentini della Grande Guerra
Cerimonia di apertura

***

ALTRE INIZIATIVE

Mercoledì 17 ottobre 2018
 Piazza Dante, e a seguire, Le Gallerie – Trento
 ore 16.45

Sempre in occasione della giornata commemorativa delle vittime della Grande Guerra, il Circolo/Gesellschaft Micahel Gaismayr di Trento, in collaborazione con la Fondazione Museo storico del Trentino organizza un momento di ricordo e riflessione.

Davanti alla stazione ferroviaria di Trento verrà ricordato il dramma della Comunità trentina travolta dalla prima guerra mondiale e l’epopea dei soldati trentini.

Dopo un momento musicale proposto dal violencellista Giampiero Caffi, seguiranno gli interventi di Alberto Sommadossi , presidente del Circolo/Gesellschaft Michael Gaismayr di Trento e di Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino. 

Ci si sposterà poi alle Gallerie, dove si potranno ascoltare le testimonianze della giornalista Marina Silvestri e di Josef Ammann dell'Associazione Kaiserjäger Innsbruck. 

A conclusione della manifestazione sarà possibile visitare la mostra “L’ultimo anno, 1917-18”, allestita nella Galleria nera e curata da Lorenzo Gardumi della Fondazione Museo storico del Trentino.

***

L'Area educativa della FMST e la Giornata del 14 ottobre

In occasione della Giornata dedicata al ricordo delle vittime e dei caduti trentini della Grande Guerra la Fondazione Museo storico del Trentino e il Museo storico italiano della guerra propongono agli insegnanti trentini due incontri di formazione che si terranno in contemporanea a Trento e a Rovereto:
 

Lunedì 15 ottobre 2018, ore 15.00-17.00
Trentini in Galizia e la memoria dei caduti
In contemporanea:
A Trento: Gallerie, Piedicastello | Quinto Antonelli
A Rovereto: Museo storico italiano della guerra | Gianluigi Fait

Venerdì 26 ottobre 2018, ore 15.00-17.00
Novembre 1918. Dall’armistizio alla fine della Grande Guerra
A Trento: Gallerie, Piedicastello | Lorenzo Gardumi
Rovereto: Museo storico italiano della guerra | Camillo Zadra e Anna Pisetti 

Per la partecipazione è richiesta l'iscrizione via mail:
per gli incontri di Trento: edu@museostorico.it  
per gli incontri di Rovereto: didattica@museodellaguerra.it

**

L'Area educativa della FMST ha inoltre realizzato, assieme allo Studio d'arte Andromeda di Trento, la pubblicazione storico-fumettistica dal titolo “Per ricordare la Grande Guerra” che, accanto a un inquadramento generale sulla guerra e sull'impatto del conflitto per la popolazione trentina, contiene una breve graphic novel dedicata alle vicende di Guerrino “Nino” Botteri e Anselma “Selma” Ongari, di cui la Fondazione Museo storico del Trentino possiede una diario e una fittissima corrispondenza scritta tra il 1914 e il 1920.
La pubblicazione sarà allegata ai quotidiani locali domenica 14 ottobre, verrà inoltre distribuita nelle scuole della provincia.

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Documenti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 15/10/2018 12:49