Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2016 > "Acqua, aria, terra, uomo: conferenze, laboratori, convegni, iniziative per bambini, mostre. Arco, 24-30 ottobre 2016

"Acqua, aria, terra, uomo: conferenze, laboratori, convegni, iniziative per bambini, mostre. Arco, 24-30 ottobre 2016

24/10/2016 ore 17:30

Luogo: Arco - Palazzo dei Panni

Via Segantini, 9
38062 Arco (TN)

ACQUA ARIA TERRA UOMO
Arco, 24-30 ottobre 2016

Una settimana di conferenze, presentazioni, incontri pubblici, laboratori, iniziative per bambini, convegni, visite guidate, esposizioni sul tema del benessere.

Programma:

Lunedì 24 ottobre 2016
Palazzo Panni, Auditorium, ore 17.30
Come imparare a gestire le emozioni ׀ Conferenza

Conoscere e riconoscere gli stati emotivi per imparare a gestirli e non farci gestire da essi. 

Intervengono:
Antonella Giannini, psicologa 
Aurora Mazzoldi, artista
Saluto introduttivo di Elisa Bortolamedi, assessore alla Cultura del Comune di Pergine Valsugana

Sede SAT, Sezione di Arco - Via Sant’Anna, ore 20.15
Querido Perù: viaggio sulla cordigliera andina peruviana ׀ Documentario

Una singolare spedizione in Perù, alla ricerca dell’equilibrio. Un positivo incoraggiamento verso l'emancipazione da una condizione psicologica di diversità che spesso le persone affette da diabete subiscono. La ricerca di una nuova condizione psico-fisica attraverso l'esplorazione dell'ambiente e il contatto con la natura.  

Intervengono:
Paolo Cristofoletti, appassionato alpinista, istruttore di nordic walking coordinatore italiano del progetto “Nordic Walking Diab”
Massimo Orrasch, medico diabetologo presso l’ospedale “S. Chiara” di Trento 

La proiezione è preceduta dalla presentazione in anteprima della mostra “Libri per stare bene”, a cura di Riccardo Decarli, responsabile della Biblioteca della Montagna-SAT di Trento.

[Biblioteca del benessere]
Martedì 25 ottobre 2016
Palazzo Panni, Auditorium
ore 20.30

Gestire lo stress e vivere meglio ׀ conferenza con Andrea Fredi, ricercatore nel campo delle tecniche energetiche.

Una serata dedicata alla scoperta di potenti metodi per gestire lo stress, lasciare andare i pesi del passato e dare un impulso positivo alla propria vita.

Martedì 25 ottobre 2016
Officina dell’autonomia
Via Zanella 1/a – Trento
ore 20.30

Col nome del delirio ׀ Documentario di Bianca Pananti, Simone Malavolti e Leonardo Filastò (Italia, 107’, 2014)

Il film è un racconto a più voci nel quale alcuni testimoni offrono la possibilità di rivivere alcune tra le pagine più interessanti della storia del manicomio di San Salvi a Firenze, dal dopoguerra in avanti. 

Intervengono Rodolfo Taiani e i registi Simone Malavolti e Bianca Pananti.

**

Mercoledì 26 ottobre 2016
Palazzo Panni, Auditorium
ore 20.30
 

Presentazione del libro Freud in vacanza: IV. A cavernous defile, di Sharon Kivland con Lucia Farinati (Fondazione Museo storico del Trentino, 2016)

Un percorso sulle tracce di Sigmund Freud nel momento in cui, durante la villeggiatura estiva trascorsa a Lavarone, scrisse la sua analisi del racconto Gradiva  di Wilhelm Jensen.

Intervengono: Mauro Grazioli, storico e Adriana Fellin, assessore alla cultura del Comune di Lavarone, che illustrerà il progetto “Verso il parco della psicoanalisi degli Altipiani Cimbri”. 
 
** 

[Biblioteca del benessere]
Giovedì 27 ottobre 2016
Palazzo Panni, Auditorium
ore 20.45

Proiezione, a cura del Circolo La Palma di Arco, del film Gli incontri (The sessions) ׀ film di Ben Lewin (USA, 98’, 2012), a cura del Circolo La Palma di Arco

Mark O'Brien è un poeta e giornalista costretto a vivere in un polmone d'acciaio da quando da bambino si ammalò di una poliomelite che lo rese tetraplegico. A causa della sua condizione è arrivato a 38 anni senza aver mai fatto sesso: dopo aver proposto senza successo alla sua infermiera Amanda di sposarlo e avendo compreso di poter essere vicino alla morte, l'uomo decide che è arrivato il momento di perdere la verginità.

** 

Venerdì 28 ottobre 2016
Casinò, Sala dei Conti
ore 10.15

Progetto Ambiente e salute: le esperienze formative a San Michele all’Adige  - Presentazione di Rodolfo Taiani 

Alesandra Lucianer e Franco FrisancoIl contributo del Centro Istruzione e Formazione della Fondazione Mach di S. Michele all’Adige al progetto Ambiente e salute
Cinzia Roat e Federico MaranerIl laboratorio di videoripresa per uno studio del territorio nel corso Gestione ambiente e territorio. La voce degli studenti
Franco FrisancoIl verde per la salute nel corso di Alta formazione professionale
Dario Nuzzo e Milo Tamanini – La voce dei protagonisti

Venerdì 28 ottobre 2016
Casinò
ore 14.30

Inaugurazione ufficiale degli eventi

Intervengono:
Alessandro Betta, sindaco del Comune di Arco
Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino
Fabrizio Miori, presidente della SAT, Sezione di Arco
Stefano Miori, assessore alla Cultura e all’istruzione del Comune di Arco
Renato Veronesi, presidente Azienda Municipale Sviluppo Arco srl
**

Venerdì 28 ottobre 2016
Casinò, Sala dei Conti
ore 15.00
 
L’INVENZIONE DELLA SALUTE ׀ Convegno

Il termine salute ancor prima d’indicare una condizione corporea caratterizzata da assenza di malattia, sembra oggi voler segnalare lo stato di benessere psichico, fisico e sociale avvertito da chi è in grado di vivere in armonia con l’ambiente naturale e sociale circostante. Un concetto questo diffusosi storicamente a partire dalla fine dell’Ottocento e al quale hanno concorso numerose pratiche e concezioni di provenienze eterogenee: se ne trova traccia, ad esempio, nelle azioni promosse per contrastare la diffusione della tubercolosi, ma anche nelle più recenti forme di rappresentazione e consumo del cibo cosiddetto “sano e salutare”. Un complesso mosaico da indagare e ricostruire nelle sue tante sfumature interne.
 
Luisa Bonesio, I paesaggi della salute: rappresentazioni, dispositivi, ritorni
Saverio De Lorenzo, La tubercolosi dal mal sottile alla genetica: storia moderna di una malattia antica
Valter Balducci, Le colonie di vacanze: architetture per il soggiorno terapeutico dell’infanzia
Davide Del Curto, Il patrimonio della montagna dis-incantata: tutela e riuso dei sanatori nelle Alpi
Silvia Barberani, L’invenzione dell’alimentazione sana nelle retoriche divulgative e nelle pratiche quotidiane dei consumatori

Modera: Beatrice Carmellini

** 

Venerdì 28 ottobre 2016
Casinò, Sala consiliare
ore 20.30

Le case del sole: memorie dei sanatori antitubercolari di Arco ׀ documentario di Micol Cossali (Italia, 2016)

Tavola rotonda Arco, il passato-futuro di un luogo di cura

Intervengono: Beatrice Carmellini, già presidente della Mnenmoteca del Basso Sarca, Micol Cossali, regista, Luca Fabbri, dirigente dell’Azienda provinciale per i Servizi Sanitari, Gabriele Ferrario, primario della Casa di cura Eremo di Arco

** 

Sabato 29 ottobre 2016
Casinò, Sala dei Conti
ore 9.00 

IL GIARDINO COME RISORSA TERAPEUTICA ׀ Convegno

Indipendentemente dalle ragioni e dagli scopi che hanno indotto nella storia, e questo sin dall'antichità, alla predisposizione di giardini, ossia di ambienti delimitati e riservati al godimento di pochi privilegiati, oggi questi spazi verdi, riproposti nella forma di parchi pubblici o luoghi di libero accesso, svelano un'inesauribile potenzialità terapeutica. Se opportunamente progettati e realizzati, infatti, essi offrono un utile supporto a una serie di azioni finalizzata alla preservazione o al recupero di una condizione ottimale di benessere psico-fisico. Una prospettiva alla quale rivolgono sempre più la loro attenzioni architetti, botanici. agronomi, medici e operatori sanitari alla ricerca di una dimensione armonica dell'esistenza. 

Mariapia Cunico, Parchi e giardini nella storia: da luoghi di bellezza a spazi di terapia
Monica Botta, Healing gardens come strumento per il benessere e la salute
William Mantovani, La promozione del benessere e i percorsi della salute
Andrea Lauria, Il verde in ambito urbano: prospettive di ricerca
Annagloria Corradini, Aree verdi per il confort, la cura e le relazioni: l’esperienza dell’APSP di Borgo Valsugana
Maurizio Mezzanotte, Healing gardens in provincia di Trento: interventi sul territorio per la salute e il benessere della persona, dai giardini ai percorsi Kneipp

Modera: Fabrizio Fronza

ore 10.00-12.00
Casa Collini

Il mio erbario ׀ Laboratorio condotto da Stefania Simeoni, rivolto a bambini dai 5 agli 8 anni.

Durante il laboratorio saranno presentate numerose erbe aromatiche: il bambino entrerà in contatto con la pianta dal vivo, potrà osservarla, toccarla e stropicciarla, per poterne sentire il profumo e memorizzare l’aspetto botanico. In un secondo momento saranno presentate delle schede relative ai diversi aspetti delle piante, grazie alle quali i partecipanti potranno consolidare le proprie conoscenze. L’ultima fase del progetto è legata all'ambito espressivo. I bambini potranno realizzare collage, disegni e pitture delle piante officinali osservate e conosciute.

Partecipazione gratuita
Numero massimo partecipanti: 12
Per iscrizioni: Biblioteca e Fondo Antico “B. Emmert”, Arco

[dedicato ai bambini]
Palazzo Panni, Auditorium, ore 14.45 – 19.00
Proiezioni di film di animazione  

ore 14.45

Il grande e potente Oz
(di Sam Raimi, USA, 2013, 127’)

Oscar Diggs, illusionista di un piccolo circo, viene trasportato dal polveroso Kansas nel fantastico Regno di Oz, dove incontra tre streghe, Theodora, Evanora e Glinda, che non sono convinte che lui sia il grande mago che tutti credono. Coinvolto suo malgrado nei conflitti del Regno di Oz e dei suoi abitanti, Oscar deve capire chi è buono e chi è cattivo prima che sia troppo tardi. Grazie alle sue arti magiche e con un po’ di illusione, ingenuità e perfino stregoneria, Oscar si trasforma non solo nel grande e potente Mago di Oz ma anche in un uomo migliore.

ore 17.00

Il giardino segreto
(di Agnieszka Holland, USA, 1993, 97’)

Figlia di inglesi residenti in India, Mary, dopo la morte dei genitori, viene ospitata nel maniero di uno zio rimasto vedovo. Questi ha un figlio infermo che vive recluso nella propria stanza. Mary scopre un giardino segreto e, con l’aiuto di un contadinello, riesce a coinvolgere nelle sue scorribande il cuginetto, che piano piano riprende a camminare, dimenticandosi dei brutti momenti passati a letto credendo di dover morire da un momento all’altro.

ore 15.00
Parco del Sanaclero
Visita al Parco del Sanaclero guidata da Romano Turrini

Numero massimo partecipanti: 40
In caso di pioggia la visita è annullata

ore 16.30
Farmacia Bettinazzi
Via Galas – Arco
 

A tu per tu con il farmacista ׀ Laboratorio

Momento di incontro per apprendere come preparare creme, pomate e sciroppi.

Partecipazione gratuita
Numero massimo di partecipanti: 10
Per iscrizioni: Biblioteca e Fondo Antico “B. Emmert”, Arco

ore 20.30
Palazzo Panni, Auditorium 

Presentazione del quaderno d’archivio Salute e benessere ad Arco 

Saranno presenti i curatori e Stefano Miori, assessore alla cultura e all’istruzione del Comune di Arco
Modera: Romano Turrini

** 

Domenica 30 ottobre 
Casinò, Sala dei Conti
ore 10.30 

Presentazione del libro La saggezza del cibo: l’Ayurveda e la cucina delle nostra nonne, di Barbara Bergnach e Valter Ravasi (Curcu & Genovese, 2016)

Libro in cui troviamo non solo una descrizione dei principi dell'Āyurveda ed un'ampia analisi dei vari alimenti che abbiamo a disposizione, ma anche esercitazioni pratiche, ricette commentate e tabelle; l'intento è di fornire un agevole manuale di consultazione sia ai conoscitori della materia, che a coloro che desiderano semplicemente riscoprire un'alimentazione sana e, nel contempo, gratificante.

Saranno presenti gli autori Barbara Bergnach e Valter Ravasi.

ore 14.30 

Visita guidata all'Arboreto 

Un percorso attraverso le ricchezze della flora di un angolo nascosto, e per certi versi misterioso, del territorio arcense.

In caso di pioggia l'evento sarà annullato.
Partecipazione gratuita, senza limiti di età
Numero minimo partecipanti: 10

[dedicato ai bambini]
ore 15.15
Palazzo Panni, Auditorium

Proiezione dei film di animazione: 

Aida degli alberi
(di Guido Manuli, Italia, 2001, 75’)

Una volta, moltissimo tempo fa, i popoli di Arborea e Petra si affrontavano in una lotta senza quartiere. L’amore tra Aida, coraggiosa figlia del Re di Arborea, e Radames, spavaldo e intraprendente figlio del generale dell’esercito di Petra, cambierà il corso degli eventi.

ore 17.00
Il giardino delle parole
(di Makoto Shinkai, Giappone, 2013, 45’)

Takao è un ragazzo insoddisfatto, che ha fretta di crescere e ben pochi amici. In un giorno di pioggia decide di saltare la lezione scolastica e di fermarsi in un giardino. Qui, sotto un gazebo, conoscerà Yukino, che ha qualche anno più di lui ma lo colpisce igtmmediatamente per il suo fascino malinconico. Proprio quando tra i due comincerà a nascere un sentimento vero, Takao farà delle scoperte sorprendenti sull'identità di Yukino.

ore 20.30
Casinò, Sala consiliare 

Come vivere l’outdoor nel Garda Trentino

Incontro con l’alpinista Giampaolo Calzà (detto Trota), Eleonora Bujatti e Andrea Benesso, titolari dell’ Agenzia 3 Parentesi, organizzatori degli Adventure Awards Days.
Introduzione e saluto istituzionale di Marialuisa Tavernini, assessore allo sport, turismo e comunicazione del Comune di Arco.

***

Dal 28 al 30 ottobre 2016 

Casinò ׀ dalle 10.00 alle 22.00
Le case del sole ׀ Mostra

Sede SAT, Sezione di Arco – via Sant’Anna ׀ ore 10-12 e 16-19
Libri per stare bene ׀ Mostra bibliografica

Palazzo Panni ׀ dalle 10.00 alle 18.00
Le acque della salute ׀ Mostra

Casa Collini ׀ dalle 10.00 alle 18.00
Appunti per un erbario tra realtà e sogno ׀ Mostra
Il progetto “L'erbario fantastico” è incentrato su una elaborazione pittorica di piante officinali del territorio montano.
I lavori ad inchiostro sono delle “schede di erbario” di varie dimensioni che si ispirano alle illustrazioni dell'antico erbario del 1500 del medico e naturalista M. Pietro Andrea Mattioli (Siena 1500- Trento 1577). Stefania deforma le celebri illustrazioni contenute nel volume del Mattioli e le reinterpreta in due modi.
Nelle grafiche quasi monocrome l'artista disegna le piante su carta da incisione e su carta da pacco naturale che ne nasconde e contemporaneamente ne sottolinea il carattere estetico ed anti-naturalistico. Le grafiche si fondono con le scritte delle antiche ricette magiche tratte dal manoscritto di anonimo umbro del '500, testo che contiene non solo i più disparati segreti delle erbe e del loro effetto salutare, ma anche ricette di magia.
Il lavori sono accompagnati da fogli più piccoli dove le delicate stesure ad inchiostro interpretano i “sogni dei fiori” .

*** 

Dal 24 al 30 ottobre History Lab (602), il canale tematico della Fondazione Museo storico del Trentino, manderà in onda una programmazione speciale con documentari, interviste e format legati ai temi del benessere e della salute. I contenuti saranno disponibili anche in streaming sul sito http://hl.museostorico.it/

 ***

Informazioni:

Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino
Via Torre d’Augusto, 35
38122 Trento
Tel. 0461 264660 - biblioteca@museostorico.it

Informazioni e prenotazioni:

Biblioteca e Fondo antico “B. Emmert”
Palazzo dei Panni, via Segantini 9
38062 Arco
Tel. 0464 516115 - arco@biblio.infotn.it

*** 

'iniziativa è inserita all'interno del progetto Ambiente e salute, realizzato con il contributo della Fondazione CARITRO e coordinato dalla Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino.
Info: www.ambientesalute.info 

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Progetti correlati
Documenti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 28/10/2016 11:23