Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2015 > "Sempreverdi": rassegna di editoria, cultura e libri d'occasione. 15 dicembre 2015-17 gennaio 2016

"Sempreverdi": rassegna di editoria, cultura e libri d'occasione. 15 dicembre 2015-17 gennaio 2016

15/12/2015 ore 09:00

Luogo: Trento - Le Gallerie

Piedicastello (TN)

La Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino propone la seconda edizione di

SEMPREVERDI
Rassegna di editoria, cultura e libri d'occasione
15 dicembre 2015 - 17 gennaio 2016 

Programma: 

Martedì 15 dicembre 2015
ore 17.30
Intellettuali e Grande Guerra: un percorso attraverso i saggi pubblicati su Archivio trentino
Con: Italo Michele Battafarano e Massimo Libardi. Introduce: Vincenzo Calì

ore 20.30
Rifiuto la guerra
Spettacolo storico-musicale di e con Piero Purini (voce narrante e sax) e con Paolo Venier (voce), Giulio Scaramella (pianoforte, fisarmonica, clarinetto), Olivia Scarpa (fagotto)

**

Martedì 12 gennaio 2016
ore 17.30
Presentazione del volume
La grande menzogna di Valerio Gigante, Luca Kocci, Sergio Tanzarella (Dissensi, 2015)
Con: Antonio Marchi e Sergio Tanzarella

ore 18.30
Presentazione del volume
L’officina di Satanasso: l’anticlericalismo in Trentino tra Ottocento e Novecento di Federico Premi (Fondazione Museo storico del Trentino, 2015)
Con: Quinto Antonelli, Federico Premi, Severino Vareschi

Dal 15 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016 (ore 9.00-18.00, chiuso il lunedì)
MOSTRA MERCATO DI LIBRI D'OCCASIONE E PUBBLICAZIONI DELLA FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO

Sempreverdi: un’occasione di incontro con i libri e i loro autori: libri da scoprire, da acquistare e da regalare, autori da conoscere, da interrogare e da ascoltare. Una rassegna – inaugurata lo scorso anno – per conoscere la produzione editoriale della FMST e per approfondire, attraverso momenti di discussione, d’intrattenimento e di confronto, alcuni importanti temi storici. La Grande Guerra sarà protagonista in tre occasioni: l'incontro che analizza il rapporto tra intellettuali e prima guerra mondiale attraverso le pagine di Archivio trentino; lo spettacolo Rifiuto la guerra in cui si raccontano vicende poco note, accompagnate dalle canzoni di protesta e di rivolta che i soldati di tutte le nazioni coinvolte intonarono come atto di dissenso; la presentazione del libro La grande menzogna che affronta alcune questioni meno conosciute e più controverse in merito all'ingresso e alla partecipazione degli italiani nel conflitto.
Un tema diverso, infine, viene affrontato nell'appuntamento di gennaio, con il volume L'officina di Satanasso che ripercorre alcune tappe dell’ampio e vivace dibattito che tra fine Ottocento e inizi del Novecento ha visto contrapporsi in Trentino, come in altre parti d’Europa, le componenti clericali a quelle anticlericali. 

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Documenti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 11/12/2015 11:20