Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2015 > Giorno della memoria - Proiezione del film "I ponti di Sarajevo"

Giorno della memoria - Proiezione del film "I ponti di Sarajevo"

29/01/2015 ore 21:00

Luogo: Trento - Cinema Astra

Corso Buonarroti, 16

GIORNO DELLA MEMORIA
I genocidi del Novecento
Tre giorni di film e riflessioni per il pubblico e per le scuole 

Il Giorno della Memoria è stato istituito nel 2000 per ricordare l’anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, della fine della Shoah e delle leggi razziali e nel ricordo dei cittadini ebrei e italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché di coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.
Assieme a quella dello sterminio de-gli ebrei, c’è la memoria di altri genocidi, precedenti e successivi che hanno segnato il Novecento, memorie che rischiano di essere dimenticate come quella del genocidio del popolo armeno durante la Grande Guerra e dei serbi nell’ex Jugoslavia,  avvenuto solo vent’anni fa. Per questo vengono proposti alcuni momenti di riflessione per contribuire a riportare l’attenzione anche su tragedie più vicine ai giorni nostri.

27 gennaio 2015, ore 21.00
STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI 
Film di Brian Percival
USA-Germania, 2013, 125’
Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzi-na vivace e coraggiosa. Abbandonata dalla madre, costretta a lasciare la Germania per le sue idee po-litiche, viene affidata ad Hans e Rosa Hubermann. Liesel ha rubato un libro, ma non sa leggere. Ben presto si affeziona alla nuova famiglia adottiva e impara a leggere con l’aiuto di Hans. Anche l’amicizia con Max Vanderburg, giovane ebreo fuggito ai rastrellamenti tedeschi e nascosto negli scantinati degli Hubermann, sarà fondamentale per la cresci-ta di Liesel. Fuori dalla loro casa, intanto, la guerra incombe e Hitler e i suoi aguzzini fanno scempio degli uomini e dei loro libri.
Presentazione di Alberto Conci 

28 gennaio 2015
LA MASSERIA DELLE ALLODOLE
Film di Paolo e Vittorio Taviani
UK-Spagna, 2007, 122’
Turchia 1915: il partito nazionalista dei “Giovani Turchi” ordina lo sterminio degli armeni temendo un’inesistente alleanza con la Russia. In un paci-fico villaggio dove le due etnie hanno imparato a convivere fraternamente, il colonnello Arkan ubbi-disce agli ordini nonostante l’amicizia che lo lega alla famiglia Avakian. Uomini e bambini vengono uccisi subito e le donne deportate ad Aleppo.
Presentazione di Quinto Antonelli

29 gennaio 2015
I PONTI DI SARAJEVO
Film di Ursula Meier, Aida Begic, Leonardo Di Costanzo, Jean-Luc Godard, Kamen Kalev, Isild le Besco, Sergei Loznitsa, Vincenzo Marra, Vladimir Perisic, Cristi Puiu, Marc Recha, Angela Schanelec, Teresa Villaverde
Una co-produzione Francia, Italia, Svizzera, Bosnia-Herzegovina, Bulgaria, Germania, Portogallo, 2014, 114’ 
Un’opera collettiva che include alcuni tra i registi più significativi del cinema europeo e alcuni film-maker di punta della nuova onda est-europea. Tre-dici registi che, in occasione del centenario del-la Grande Guerra, esplorano il ruolo di Sarajevo nella storia, quello che la città ha rappresentato negli ultimi cento anni e quello che tutt’ora incarna. Autori di diverse provenienze e generazioni che offrono le loro singolari visioni su questo tema. 
Presentazione di Gianfilippo Pedote 

Ingresso libero

ll Laboratorio di formazione storica della Fondazione Museo storico del Trentino ha organizzato, negli stessi giorni, delle proiezioni mattutine riservate agli istituti scolastici. I film proiettati sono: Storia di una ladra di libri (di Brian Percival, USA-Germania, 2013, 125’),Il grande dittatore (di Charlie Chaplin, USA, 1940), Hotel Rwanda (di Terry George, USA , 2004). 

*** 

Evento realizzato dal Comune di Trento, in collaborazione con:
Fondazione Museo storico del Trentino
Trento generazioni consapevoli
Trentino Film commission

*** 

Il calendario completo delle iniziative organizzate in Trentino per il Giorno della Memoria è disponibile qui.

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Documenti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 22/01/2015 12:10