Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2013 > Presentazione del libro "Al confine: sette luoghi di transito in Tirolo, Alto Adige e Trentino"

Presentazione del libro "Al confine: sette luoghi di transito in Tirolo, Alto Adige e Trentino"

13/02/2013 ore 17:30

Luogo: Trento - Fondazione Museo storico del Trentino, Biblioteca

  • via Torre d'Augusto, 35

La Fondazione Museo storico del Trentino invita alla presentazione del volume

Al confine:
sette luoghi di transito in Tirolo, Alto Adige e Trentino
a cura di Andrea Di Michele, Emanuela Renzetti, Ingo Schneider, Siglinde Clementi
(Bolzano, Rætia, 2012)

Intervengono:

Luigi Blanco, Università degli studi di Trento
Andrea Di Michele, Archivio provinciale di Bolzano

Modera:
Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino 

Il volume è il risultato di un progetto del gruppo di ricerca "Geschichte und Region/Storia e regione" in collaborazione con l'Università di Innsbruck, l'Università di Trento, l'Archivio Provinciale di Bolzano e la Fondazione Museo Storico del Trentino.
Negli ultimi anni gli studi sui confini hanno conosciuto un successo straordinario. Ciò è avvenuto in coincidenza con dinamiche complesse e per certi versi contraddittorie: da una parte l'Europa ha parzialmente svuotato di significato quei confini intorno ai quali si erano sviluppati i drammi del ventesimo secolo, dall'altra ha rafforzato le barriere verso lo spazio extraeuropeo e ha conosciuto fenomeni di riscoperta delle «piccole patrie» e di esasperazione delle identità regionali e locali. Studiare i confini significa accostarsi a questi processi, tanto complessi e apparentemente contraddittori, quanto affascinanti. Ma studiare i confini significa anche confrontarsi con un ambito di ricerca che, più di altri, richiede un particolare sforzo d'interdisciplinarità. Questo libro nasce proprio dall'esigenza di moltiplicare e incrociare le forme di lettura: antropologi e storici di Tirolo, Alto Adige e Trentino si sono trovati d'accordo nel ritenere che solo attraverso il «doppio sguardo» delle due discipline si sarebbero colti il significato e l'evoluzione dei confini in ambito regionale, utilizzando le piccole ma significative località di confine come laboratorio in cui misurare le conseguenze delle grandi cesure storiche e delle profonde trasformazioni sociali che hanno interessato l'Europa. 

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

torna a inizio pagina Aggiornato il: 05/02/2013 10:24