Sei qui: > Home > Il Museo > Appuntamenti > 2013 > "Nel segno di Paz": spettacolo teatrale

"Nel segno di Paz": spettacolo teatrale

27/09/2013 ore 21:00

Luogo: Trento - Teatro Cuminetti

via S. Croce, 67
38122 Trento

Nell'ambito del progetto "Trentino Italia storie pop" la Fondazione Museo storico del Trentino invita allo spettacolo teatrale

NEL SEGNO DI PAZ
da Andrea Pazienza

con Antonio Carletti, Milena Fois, Giovanni Landi, Alberto Rizzi, Alessandro Scipilliti
drammaturgia Antonio Carletti, Alberto Rizzi, Antonio Tancredi, Milena Fois
regia Antonio Tancredi
costumi Milena Fois                                                                                         

realizzazioni audio digitali Mauro Marchini e Tristan Martinelli
luci Federico Kata Canibus

Nel segno di Paz è un viaggio attraverso i fumetti e gli appunti di Andrea Pazienza, artista pugliese scomparso a 32 anni, che ha scelto  le storie disegnate per raccontare una generazione perduta ma vitale, in bilico tra la disillusione di un nuovo mondo possibile e la normalizzazione degli anni ’80. Quei segni, quelle storie esercitano ancora oggi una forte fascinazione, forse per “quel perenne amare i sensi e non pentirsene” dell’autore, per  quella sua voglia di andare oltre i limiti, nell’arte come nella vita. I  personaggi creati da Pazienza sono uomini e donne che vivono di espedienti e inganni, fanno uso di droghe, sono pericolosi, vili e notturni, vuoti, ma allo stesso tempo pieni, come se l’istinto più primordiale avesse la meglio sui canoni del giudizio e della morale.
La trasposizione teatrale delle storie di Andrea riprende quell’assenza di confini netti tra vita e disegno che costituisce la cifra stilistica e artistica del disegnatore pugliese. Chi assiste allo spettacolo avrà la sensazione di sfogliare un album dove le storie fluiscono senza interruzioni. Unici testimoni e attori i personaggi-maschera creati da Pazienza che in una scena volutamente nuda, come il foglio bianco che aspetta di essere segnato, danno luogo ad una festa in cui restano molti margini per l’imprevisto.

Ingresso libero.

Informazioni

Fondazione Museo storico del Trentino
tel. +39 0461 230482
fax +39 0461 1860127
info@museostorico.it
Posta PEC:  info@pec.museostorico.it

Progetti correlati
Documenti correlati

torna a inizio pagina Aggiornato il: 18/09/2013 15:25